La testa

LA TESTA

Che bello avere la testa
dove raccogliere pensieri per tutta un’esistenza
avere uno spazio dove farsi un’opinione
da cui prender le distanze
a nostro piacimento
senza dover rendere conto a chicchessia

Essere incoerenti
distratti o attenti
senza rischiare una reputazione
essere li e qui contemporaneamente
spegnere il rumore fuori
senza sgarbatamente
chiudere le imposte

Che bello avere un luogo impenetrabile
eppure senza porte
di cui non esistono chiavi d’accesso
cancelli e catenacci
dove andare e venire liberamente

Che splendida capacità
abbiamo sviluppato
di poter chiuderci la dentro
mentre il mondo reclama
ogni nostro senso
eppure è fuori che andiamo
veramente
lontano dal presente
e oltre da qui
perché la testa contiene
tutto ciò che non è ora
tutto quello che non siamo
apparentemente

Quante volte ci è servita
per distogliere lo sguardo
per non sentire dolore
per scappare dall’orrore
per nascondere un segreto

Che bello avere la testa
quando entri nella vita
già sai che è lei
la nostra unica
via d’uscita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *